Consulenza e sostegno per il disagio lavorativo

06.04.2018

Il lavoro rappresenta uno degli elementi fondamentali nella costruzione identitaria di una persona . Per tale ragione, la qualità della propria situazione lavorativa è direttamente correlata con il benessere generale di una persona.

Il disagio lavorativo assume varie forme e manifestazioni con ricadute psicologiche, fisiologiche, comportamentali e relazionali.

La condizione di disagio, il senso di frustrazione provato, un basso livello di autostima, hanno forti ripercussioni sull'identità personale, sull'efficienza lavorativa e le relazioni professionali e sulle relazioni sociali private.

In alcuni ambiti, come ad esempio nelle professioni di aiuto, si corre il rischio di Burnout che rappresenta una tipologia specifica di disagio psicofisico connesso al lavoro.

Essendo all'interno della situazione critica, la persona può avere una notevole difficoltà nel visualizzare ciò che accade e, soprattutto, nel capire cosa potrebbe fare per uscirne, e come potersi muovere.

La consulenza esperta sul disagio lavorativo permette alla persona di essere supportata e aiutata nell'individuazione delle cause di disagio lavorativo, di chiarire il proprio stato e di trovare le strategie e le modalità più funzionali e efficaci di risoluzione.